3 Luglio 2022

Criptovalute più cercate online negli Stati Uniti: Dogecoin in vetta alla classifica

Quali sono le criptovalute che gli americani cercano di più online? Stando alla ricerca pubblicata da The Advisor Coach.com, che si basa sui dati rilevati tramite Google Trends, le tre criptovalute in assoluto più cercate sono Dogecoin, Bitcoin e Ethereum. 

La classifica delle criptovalute più cercare in America 

Sì, a differenza di quello che si potrebbe pensare non sono i Bitcoin le prime criptovalute in classifica. In prima posizione infatti troviamo Dogecoin, la criptovalute più cercata su Google in ben 23 Stati Uniti d’America. I Bitcoin si aggiudicano il secondo posto, la criptovaluta più cercata infatti in 10 stati. Il terzo posto è di Ethereum, la più cercata in 8 stati. Scendendo dal podio, troviamo Shiba Inu al quarto posto, che risulta essere la criptovaluta più cercata in 7 stati. Solo altre due criptovalute sono riuscite ad entrare in classifica, ma sono state cercate da un numero di stati nettamente inferiore. 

Per quanto riguarda l’andamento in base alle diverse aree geografiche, sembra che Dogecoin abbia riscosso un successo particolarmente intenso negli Stati del centro-nord, negli stati della costa Est, in Oregon, Arizona e New Mexico. I Bitcoin invece hanno riscosso un successo particolarmente elevato nel New England. Per quanto riguarda Ethereum, sono state le ricerche negli stati orientale del Mid-West a far salire la criptovaluta in classifica. Infine, Shiba Inu ha riscosso un grande successo negli Stati occidentali, 

Perché così poche criptovalute in classifica? 

È importante considerare che sono oggi come oggi disponibili oltre 10.000 criptovalute. Alla luce di questa considerazione, risulta davvero molto strano che solo un numero così esiguo di criptovalute abbia destato l’attenzione degli americani. Inoltre viene naturale chiedersi come mai nelle prime tre posizioni troviamo due criptovalute piuttosto nuove, che in molte persone sino all’anno passato non conoscevano affatto. Che i Bitcoin fossero in classifica non c’erano dubbi, ma perché Dogecoin ed Ethereum? Non tutti sanno che le criptovalute sono davvero molto volatili e che spesso la loro fama dipende da hype temporanee. Prendendo in considerazione Dogecoin, è normale che si tratti di una criptovaluta ormai famosa e molto cercata online, dato che negli ultimi mesi del 2020 Elon Musk ne ha parlato davvero molto, negli show televisivi come il Saturday Night Live e sui social network, Twitter in modo particolare. 

Un interesse sempre crescente verso le valute digitali 

Secondo The Advisor Coach l’interesse verso le valute digitali è risultato davvero molto intenso nel corso dell’ultimo anno in America. Sono sempre più numerosi infatti gli americani che fanno ricerche online a riguardo, mentre qualche anno fa queste ricerche non erano poi così diffuse. Non si tratta in realtà di un fenomeno solo americano. Un po’ in tutto il mondo nel corso dell’ultimo anno l’interesse verso le criptovalute è cresciuto. È possibile che siano alcune hype temporanee a dettare la corsa verso il successo delle criptovalute. È possibile però che anche la pandemia ci abbia messo il suo zampino. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.